Occhiali Ray Ban 2016 Da Sole

Primavera del 1999: nel suo ufficio all’ultimo piano del quartier generale della Safilo affacciato su un rettifilo dove le auto corrono come proiettili verso il casello di Padova Est, Vittorio Tabacchi, occhi azzurri di ghiaccio e giacca Brioni con righe in tinta, prova a tratteggiare il futuro del mercato dell’occhialeria. Qualche settimana prima, il suo principale competitor agordino (ma cromosomi di Barletta), Leonardo del Vecchio, ha staccato un assegno di 640 milioni di dollari per acquisire il marchio mito americano che ha segnato intere generazione di mezzo mondo: Ray Ban. Tabacchi, secondogenito di Guglielmo, che nel 1934, di ritorno dagli States, dove nacque, fondò la sua fabbrica di occhiali, tamburella le dita sulla scrivania e con una cortesia gelida che possiedono solo certi aristocratici dolomitici sciorina il suo verdetto con una metafora venatoria: Una volta corre il cane, un’altra volta la lepre.

Di fatto questa pellicola rappresenta la definitiva consacrazione per un’attrice che è finalmente riuscita a sdoganare la sua recitazione molto british in tutto il resto del mondo.Il 1993 per la Thompson è un anno magico: recita in ben tre film. Si ripropone il binomio col marito per l’ennesima trasposizione di Shakespeare in Molto rumore per nulla. Un’operazione riuscita nel tentativo di aggiornare Shakespeare portandolo al passo coi tempi: la Thompson svetta su un cast stellare pieno zeppo di star hollywoodiane (per tutti basti citare Denzel Washington, Keanu Reeves e Michael Keaton).

Tim Burton mette in piedi un Luna Park sugli “alieni al cinema” prendendo spunto da una raccolta di figurine degli anni Cinquanta messe al bando all’epoca perché troppo “violente”. Marziani e terrestri sono grotteschi ma gli abitanti del nostro pianeta sono anche squallidi. E’ una parodia carina sugli exstraterrestri, sembra più un videogame che un film normale, e gli attori più grandi sorprendono sempre.

His eyes hidden behind his perpetual Ray Bans, Roy Orbison stood perfectly still onstage, singing songs of devastating heartbreak. Bob Dylan compared him to a professional killer, claiming the intensity of Orbison s operatic tenor was enough to make him drive off a cliff. Neil Young stated, It s almost impossible to comprehend the depth of his soul.

E non teme di infrangere la legge quando resetta il contatore di un vecchio pensionato, così che non debba pagare nulla allo Stato ma sia lo Stato a dovergli del denaro. Il signor Luce non porta agli abitanti del villaggio solo la luce elettrica, ma anche la luce dell’amore, della lealtà, della vita, e soprattutto tante risate. Ha solo due sogni: avere un giorno un figlio e poter fornire energia alle persone più povere attraverso degli impianti eolici.

Posted in Occhiali Ray Ban 2016 Da Sole and tagged .

Lascia un commento